Classe 5 C del Liceo Scientifico "G.Alessi" 1974 in escursione con "Meravigliarti in Umbria"
all'ABBAZIA di SAN SALVATORE [Montecorona, Umbertide], 10/04/2016
(82 foto di Claudio Maccherani)

Abbazia di San Salvatore

L'Abbazia del S.mo Salvatore di Monte Acuto, già "di Monte Corona", dedicata a Nostro Signore Gesù Cristo, risale al 1008, quando San Romualdo, qualche anno prima dell'Eremo di Camaldoli, vi fondò un Monastero Benedettino.

L'antica Cripta, dedicata alla Madonna delle Grazie, seminterrata e del tipo "ad oratorium",  è composta da tre absisdi e da cinque navate di sei campate ciascuna. Le colonne e i capitelli sono realizzati con materiale recuperato da un preesistente tempio romano o paleocristiano.

La Chiesa Superiore è suddivisa in due parti: quella più antica, sopra la cripta, consacrata nel 1105, è dedicata a Santa Sofia e contiene un ciborio dell'VIII secolo proveniente dalla Chiesa di San Giuliano delle Pignatte (lì collocato nel 1959, al posto del grande altare); quella più recente, dedicata a Sant'Agnese, risale al XVI secolo.

L'imponente Torre Campanaria, con orologio restaurato nel 1992, è caratterizzata da una singolare struttura: nasce a pianta circolare in epoca longobarda e prosegue in alto nel XIV secolo divenendo prima endecagonale (11 lati) e poi, quando vennero colllocate le campane nel 1756, diviene ottagonale. Forse, in origine, era una torre di difesa.

 
galleria foto

  
 by Claudio Maccherani, 2016


visualizza foto